italiano | english
 
 
 
 
   
Oggi Moka Efti, grazie all'esperienza del presidente Giorgio Monti, persegue gli stessi standard di qualità caratteristici della sua tradizione: continuiamo ad offrire non solo l'eccellenza del caffè, ma anche nuove e gustose fragranze, e siamo pronti ad affrontare con entusiasmo la sfida di nuovi progetti e la conquista di nuovi mercati.

 
1930 - 1940
La storia di Moka Efti è la storia della famiglia Monti di Milano.
Angelo Monti nel 1930 con grande audacia e spirito imprenditoriale rilevò la Moka Efti con base ad Amburgo (Germania), attiva in tutta Europa già agli inizi del 900 nell’importazione e torrefazione del caffè.
 

1950 - 1960
Nel 1957 durante gli anni difficili del dopoguerra Giorgio Monti, figlio di Angelo, subentra a pieno titolo nella gestione dell’Azienda, espandendo il marchio Moka Efti in tutto il territorio nazionale.
Con lui si rafforza la ricerca per l’eccellenza e si stringono alleanze con imprese del settore sparse in varie aree geografiche del mondo. In questi anni vengono composte le miscele di caffè Moka Efti, che ancora oggi sono in produzione e costituiscono il punto di forza fondamentale dell’azienda.
Ogni partita di caffè è tutt’ora selezionata e curata dall’acquisto sino alla torrefazione dal titolare in persona.
 

1970 - 1980
Oltre che in Italia anche sul territorio svizzero si è lavorato per una continua crescita nella distribuzione del Caffè Moka Efti, sino a che nel 1970 Giorgio Monti inaugura un nuovo stabilimento di produzione a Mendrisio in Svizzera.
Oggi la Moka Efti CH grazie a uno sviluppo capillare della distribuzione del suo caffè nei quattro cantoni svizzeri è un marchio leader nel settore HO.RE.CA.
 

1990 - 2000
A metà degli anni novanta entrano ad aiutare nella gestione aziendale anche le figlie del titolare, mantenendo pertanto il carattere prettamente familiare della conduzione di questa azienda.
Nel 2000 la Moka Efti si trasferisce in un nuovo capannone alle porte di Milano per far fronte alle mutate esigenze della società in continua espansione. Vengono completamente rinnovati gli impianti di torrefazione e i silos di stoccaggio.
 
Nel 2005, pronti per affrontare una nuova sfida e consapevoli delle nuove esigenze del mercato viene acquistata la prima macchina cialdatrice che proprio in questi giorni verrà implementata di un’altra unità. L’azienda decide anche di creare un nuovo marchio dedicato all’esportazione. Nasce così "PITTI CAFFE" dotato di un packaging fresco dai colori inconsueti e sgargianti che unisce l’eccellenza delle miscele Moka Efti a un look decisamente originale.